pulire piscina dopo inverno

Come pulire la Piscina dopo l’inverno In 5 semplici mosse

Il periodo migliore per riaprire la piscina, si sa,  è da marzo ad aprile. Con questo articolo vogliamo svelarti come pulire la piscina dopo la stagione invernale in poche ore!

Ecco gli step da seguire..

1- Pulire il telo di copertura

Durante l’inverno detriti, foglie e acqua stagnante possono essersi accumulati sul telo. Prima di spostarlo è necessario rimuovere lo sporco per evitare che finisca dentro la piscina. Per esempio, dovrai far defluire l’acqua che si è depositata sulla copertura verso il centro: alza un lato del telo e aspira il liquido con una normale pompa a immersione. Se non ne hai una puoi sempre usare il vecchio metodo del tubo a caduta: prendi un tubo di gomma e lega un peso a un’estremità poi immergilo il più possibile nell’acqua che si è accumulata al centro del telo, infine posiziona l’altro capo il più in basso possibile rispetto al livello dell’acqua evitando di non farci entrare aria.

2- Rimuovere il telo

In questa fase fatti aiutare da qualcuno per rimuovere rapidamente la copertura invernale. Se invece stai pulendo la piscina in solitaria, non preoccuparti: con qualche passaggio in più te la caverai benissimo. Una volta tolto il telo lavalo e mettilo in un luogo in attesa del prossimo autunno.

3- Rabboccare l’acqua

Ora che la piscina è scoperta sei a metà del lavoro, ti manca poco per pulire la piscina. A questo punto dovrai aggiungere l’acqua fino al livello consigliato e poi controllare che non ci siano alghe in superficie. Infatti, in questo caso è necessario rimuoverle per non compromettere la pulizia della piscina. Mettiti in contatto con un esperto della manutenzione che valuterà se svuotare la piscina e pulire la vasca o se è sufficiente intervenire con prodotti specifici. Dopo aver risolto eventuali piccoli inconvenienti, puoi passare allo step successivo!

4- Pulire i filtri e attivare l’impianto

A questo punto dovrai pulire il sistema di filtraggio con alcuni risciacqui e solo in seguito potrai riattivare l’impianto, che deve restare in funzione per almeno 24 ore. Ancora poche ore e potrai dare il via alla nuova stagione!

5- Procedere con la superclorazione

Per pulire la piscina c’è bisogno dela superclorazione, che è necessaria per eliminare tutte le sostanze organiche e inorganiche che possono compromettere la pulizia della tua piscina. Tutto quello che dovrai fare è introdurre in acqua una quantità di cloro superiore alla dose consigliata per questa fase.

Se dopo aver letto questa breve guida, preferisci affidarti a un esperto, puoi sempre affidarti a Noi. Il nostro personale qualificato pulirà la piscina al posto tuo! Inoltre, farà tutti gli accertamenti necessari per inaugurare la riapertura della tua piscina.